Drammi Collaterali 2015

L'EVENTO:

La seconda edizione di Drammi collaterali si terrà a Cervia dal 28 al 31 maggio 2015 (date provvisorie). Si tratta di una rassegna di qualità dedicata a teatro, arte e musica, con un ragionamento di valorizzazione del territorio e di coinvolgimento della città. L’evento è finanziato da importanti main sponsor come Banca Popolare di Ravenna, Hera, Coop Adriatica; ma necessita anche della raccolta di piccole sponsorizzazioni per la sua realizzazione. Consapevoli della difficoltà di portare il pubblico a teatro, il tentativo di Drammi collaterali sarà di portare il teatro in città, ripensando alcuni luoghi di primaria importanza per Cervia come spazi di accoglienza per spettacoli, performance e arte. Questo costituirà un vantaggio anche per le attività del centro storico, del viale Roma e del comparto dei Magazzini del Sale.

PROGRAMMA E SPAZI INTERESSATI

Si elenca il programma di appuntamenti di Drammi collaterali, con alcuni spettacoli e lavori che si intendono ospitare:

  • Evento speciale: Odiséa sull’acqua (domenica 31 maggio, all’ora del tramonto sulle Saline di Cervia) Alle Saline di Cervia sarà allestito lo spettacolo Odiséa del Teatro delle Albe, compagnia di punta del teatro contemporaneo che offre una lettura scenica dell’Odissea di Ulisse nella traduzione poetica in dialetto romagnolo di Tonino Guerra, che ha scritto il primo canto di questa sua opera proprio per la città di Cervia. Lo spettacolo sarà seguito da una cena in loco. Con questo evento si intende siglare un legame con il territorio cervese in un luogo simbolico per il suo rapporto col mare, al centro della narrazione di Odiséa: l’attore in scena darà le spalle alle acque, in una scenografia suggestiva.
  • Spettacolo al Teatro comunale di Cervia (mercoledì 27 maggio, ore 21) Drammi collaterali non rinuncia a portare uno spettacolo di teatro contemporaneo al comunale di Cervia, per offrire un ulteriore stimolo al pubblico della “bomboniera della città”, allestendo uno spettacolo alternativo ai tradizionali linguaggi teatrali che hanno sempre caratterizzato le sue stagioni. Lo spettacolo, in via di definizione, sarà firmato da una compagnia italiana contemporanea. Sono attualmente al vaglio le decisioni tra le seguenti compagnie/attori: Roberto Latini, Kismet, Gli Omini.
  • Esposizioni lungo il quadrilatero (tutta la durata dell’evento) La rassegna Drammi collaterali prosegue l’intento di aprirsi a vari linguaggi artistici, non semplicemente organizzando delle esposizioni, ma allestendole in luoghi simbolo della città, in modo da unire la scenografia naturale offerta da alcuni edifici storici cervesi al fascino dell’arte visiva ospitata all’interno della rassegna (scultura e fotografia). Si utilizzerà per questo la cornice naturale rappresentata dal cosiddetto quadrilatero di Cervia: le vecchie mura della città, che disegnano un’architettura piena di angoli da scoprire anche dal punto di vista turistico, saranno valorizzati da una mostra fotografica itinerante dell’artista Emiliano Biondelli che ha realizzato uno studio sul cibo romagnolo, selezionato dal MOMA di New York.
  • Musica al duomo Per completare l’offerta di Drammi collaterali con un ulteriore evento che coniughi la valorizzazione del centro storico di Cervia con l’apertura ai nuovi linguaggi artistici, la rassegna proporrà un concerto di musica classica contemporanea all’interno del Duomo di Cervia.


Per informazioni, proposte e collaborazioni:

http://drammicollaterali.net/ drammicollaterali@live.it Alex: +39 338 4692530